Ottobre. Il mese della prevenzione del tumore al seno.

Quel maledetto “bastardo“, passate il termine, che ad oggi colpisce 1 donna su 8 solo in Italia, con circa 50.000 casi diagnosticati ogni anno. Ma “il maledetto” non sta vincendo. No, perché grazie a costanti progressi nella ricerca e a campagne di sensibilizzazione e prevenzione sempre più mirate nell’87% dei casi si può combattere. Ottobre viene proclamato il cosiddetto mese “rosa” per la prima volta nel 1992 da Evelyn Lauder negli Stati Uniti. Ma grazie al successo e alla riconosciuta fondamentale importanza della prevenzione, si diffonde velocemente anche nel resto del mondo. Ad oggi, gli eventi e le campagne di sensibilizzazione sono migliaia. Anche Miami si tinge di rosa. In particolare il Design District che Venerdì 12 ottobre ospiterà per il terzo anno la Fashion Fights Cancer, serata di beneficienza a supporto della ricerca contro il tumore al seno. L’iniziativa è stata creata tre anni fa da protagonisti del mondo della moda internazionale e Angeles Almuna, blogger e fotografa che ha vinto sulla malattia e che dedica le sue iniziative al supporto psicologico verso le donne che stanno combattendo la sua stessa battaglia. Ospite d’onore Ann Caruso, influencer e fashion blogger impegnata a sua volta nella ricerca dei fondi per sostenere le campagne di prevenzione. E se è vero che spesso le parole in questi casi rischiano di risuonare patetiche, cerchiamo di passare tutti ai fatti e per quanto possibile sosteniamo la ricerca contro il “maledetto bastardo“. Per chi si trovasse a Miami, domani dalle 7.30 pm è un ottimo inizio per tingersi di rosa.

Commenti Facebook

Condividi
Articolo precedenteUna passeggiata a bordo mare lunga quasi 12 chilometri
Articolo successivoPer celebrare la Lingua Italiana nel Mondo, Miami parla italiano
Eleonora Gavaz
Nasco a Vienna il 23 maggio 1990. All'etá di tre anni mi trasferisco in Italia, una piccola Heidi in mezzo alle montagne. Non passa molto prima che mi renda conto di aver bisogno dello stimolo della cittá, di quel caos tutto suo per poter dar libero sfogo alla mia straordinaria, immensa passione: Scrivere. Portato a termine il Liceo Linguistico mi trasferisco a Milano per buttarmi a capofitto in quel mondo che da sempre mi ha affascinata e da cui non ho più potuto prescindere. Allo IULM di Milano comincio il corso di giornalismo e collaboro con diverse testate tra cui Sport Mediaset, Vanity Fair e Sky Cinema. Qualche anno fa ho deciso di provare a dare una svolta alla mia vita e così mi sono trasferita prima a New York e dopo a Miami dove (almeno per ora) spero di aver trovato la mia strada 😊

LASCIA UN COMMENTO