Sono esaurite le PlayStation 5, poliziotta presa a pugni

0
812

DORAL, Fla. Juan, Valeria e Fredie sono in coda da più di 8 ore per comprare una PlayStation 5, quando il personale del punto vendita avvisa che sono rimase solamente cinque confezioni a disposizione. Ne nasce un trambusto che porta al ferimento di un’agente e all’arresto di tre persone.

Sono le 8 e 20 di sera di giovedì 10 dicembre, quando una pattuglia di Polizia della città di Doral, nella contea di Miami-Dade, interviene a sedare i disordini scoppiati al Walmart.

Un uomo, Juan Ramirez, 26 anni, sta urlando contro i commessi perché le PlayStation 5 in negozio sono esaurite. Con lui il padre Fredie, 43, e la sorellastra di 24 anni, Valeria Aguilar, con in braccio il figlio neonato.

Secondo la ricostruzione delle Forze dell’Ordine, Juan era diventato aggressivo all’annuncio che fossero rimaste solo cinque Playstation 5 nel negozio. La pattuglia, già presente nel punto vendita per vigilare su eventuali assembramenti, ha provato a calmare gli animi, ma la situazione è presto degenerata nel caos.

Quando l’agente Pacheco è intervenuta a controllare la causa delle urla, Juan ha subito cominciato ad aizzare la folla, provando a spingerla a “ribellarsi” contro il personale del negozio, inutilmente.

Scortato fuori dal punto vendita, Juan è stato immediatamente raggiunto dalla sorellastra che, neonato al braccio, si è scagliata contro la poliziotta, assestandole un pugno al volto e spedendola a terra, al punto da far volare via la mascherina anti-Covid dell’agente Pacheco che, una volta rialzatasi, ha ordinato l’arresto di Valeria.

 

A questo punto Fredie, padre dei due, ha afferrato l’agente per il colletto della divisa tentando di liberare la figlia, inutilmente, ed è stato quindi bloccato da un collega dell’agente.

Raggiunti sul luogo da altre pattuglie, Fredie e i suoi due figli sono stati arrestati, e ora il testimone passa agli inquirenti.

 

Le accuse sono di Disturbo della Quiete Pubblica per Juan Ramirez, Resistenza a Pubblico Ufficiale per tutti e tre, e di Lesioni a Pubblico Ufficiale per Fredie a Valeria Aguilar.
Ad aggravare la posizione di Fredie ci sono anche alcuni guai pregressi e irrisolti con l’ICE, l’agenzia federale per l’immigrazione, e rischia ora l’espulsione dagli USA.

La scena integrale nel video diffuso dalla NBC

Poteva essere una storia alla Turboman di Una promessa è una promessa, con Arnold Schwarzenegger. Ma la realtà non è così romantica.

Commenti Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here