A Duval la birra si compra con… un alligatore sotto braccio

0
1575

Invodinello: chi si porta un alligatore vivo in braccio per comprare la birra? Un abitante della Florida. Succede a Jacksonville, nella contea di Duval.

Un uomo entra in un minimarket per comprare della birra. Tutto normale, se non avesse un alligatore sotto braccio e un amico che lo segue per filmarlo. Ci sono tutte le premesse per un attacco di panico tra i clienti, l’arrivo di numerose pattuglie della polizia, la diretta dei media locali e una sparatoria come da tradizione; invece la situazione vira all’istante su una goliardia leggera e amichevole.

L’uomo, identificato come Robby Stratton, parlava e giocava con il rettile come se fosse un cane o un gattino, facendo le voc i buffe e lanciando battute al cassiere, o inseguendo per gioco un cliente del negozio, sempre tenendo l’animale in braccio.

L’alligatore ha la bocca chiusa con lo scotch

Il video, pubblicato dallo stesso Stratton, ha ovviamente scatenato forti polemiche, in generale abbastanza sterili e scontate.

La Florida Fish and Wildlife Conservation Commission ha dichiarato di stare valutando il filmato per verificare se sia stata violata qualche legge, data l’eccezionalità del caso.

Stratton e i commessi del minimarket

Intanto Robby ci tiene a precisare che:
-i commessi l’hanno presa bene
-l’alligatore non si è stressato, ed è in forma
-ha lanciato una campagna GoFundMe per raccogliere soldi per pagare la cauzione nel caso, si spera improbabile, dovesse essere arrestato.

E per voi? Si tratta di un’idea geniale o di una stupidaggine pericolosa, come la tigre in gabbia al ballo di fine anno?
Trionfo o carcere? Fateci sapere la vostra!

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO