Ci saranno dei ritardi sul dispiegamento dei treni sulla nuova stazione di Brightline. Il nuovo servizio ferroviario ad alta velocità costato $ 3 miliardi di dollari, si trova sulla East Coast della Florida e collegherà West Palm Beach, Fort Lauderdale e Miami: la fine dei lavori è prevista per la fine del 2017. I treni da West Palm Beach a Fort Lauderdale dovevano essere originariamente inaugurati questa estate. Il collegamento Fort Lauderdale-Miami era stato fissato inizialmente avrebbe dovuto iniziare ad essere operativo in autunno. Ma David Howard, CEO di Brightline, ha dichiarato che non è prudente annunciare una data di lancio concreta fino a che l’opera non è ultimata e tutte le infrastrutture delle stazioni lungo il tragitto non saranno collaudate. Cosi afferma il CEO Howard durante il tour organizzato per mostrare alla stampa l’immensa stazione Miami Central questo lunedì: “Vorrei aspettare ancora un po’, piuttosto che darvi una data specifica, senza correre il rischio di posticiparla più tardi”. La stazione Miami Central, ospiterà uno spazio per la ristorazione di 50.000 metri quadrati e altri 130.000 metri quadrati di spazio saranno dedicati ad attività commerciali. L’estensione della stazione copre un’area cittadina che va dalla NW First Avenue, dalla terza all’ottava strada. Il progetto comprenderà anche due torri per 800 appartamenti da affittare, sponsorizzati dalla Parkline. Inoltre un edificio di 90.000 metri quadrati di uffici è quasi completo e ospiteranno il gruppo Ernst & Young e il Gruppo Cisneros. La scorsa settimana uno dei treni di Brightline ha effettuato una prova passando attraverso il Design District. La Florida East Coast Industries Brightline ha condotto molti test su quattro treni negli ultimi mesi a West Palm Beach. Una volta completato, il servizio West Palm Beach-Fort Lauderdale-Miami costituirà la Fase II della linea del progetto Brightline, e fornirà l’estensione del servizio ferroviario a Orlando, attualmente in programma per il 2020.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO