Entro la fine dell’anno potrebbe essere pronta la nuova linea di bus che collegherà ulteriormente South Beach con Downtown. La commissione mobilità della città di Miami ha dato mandato al city manager Emilio Gonzalez di stringere accordi con Miami Beach e con la contea di Miami Dade per la realizzazione del CrossBay Express, un servizio in entrambe le direzioni verso la città sulla terra ferma e la penisola di Miami Beach. Il servizio sarà erogato attraverso il pagamento di una tariffa che non è ancora stata fissata.
Sarà fondamentale per i pendolari che attraversano la città giornalmente, ha dichiarato il Sindaco Francis Suarez. Il progetto preliminarmente prevede la fermata dal Bayside Market Place alla Fifth street e Washington Avenue. Il commissario Ken Russel afferma la volontà di voler ampliare l’offerta aggiungendo una fermata alla stazione del Metromover, un’altra al Perez Art Museum e al Phillip and Patricia Frost Museum of Science.

Per ora la contea si è espressa negativamente sull’allargamento dell’attuale ponte che collega South Beach con la città, ecco perchè il progetto prevederebbe di far passare il progetto da una sorta di allungamento dell’attuale linea del bus numero 120 fino ad Aventura. Il sindaco Suarez tuttavia, a fronte delle polemiche sorte per il possibile alto prezzo del biglietto al singolo utente, oltre che le difficoltà per raddoppiare una linea di fatto già esistente, afferma che attualmente le linee Trolleys sono totalmente gratuite a carico della città e, oltre che poterne usufruire da parte di chiunque, permettono collegamenti con i punti fondamentali della città, questo quindi rappresenterebbe di fatto un primo banco di prova per una linea trolley che potrebbe aumentare le entrate nella gestione dei trasporti a Miami.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO