MIAMI – Segnali di divieti di balneazione sono comparsi lungo diverse spiagge della contea di Miami-Dade dopo che i campioni di acqua hanno mostrato segnali di contaminazione batterica. Sarà quindi vietato nuotare ed entrare in acqua fino al prossimo avviso nelle spiagge di Golden Beach, Sunny Isles, Surfside, North Shore, 53rd Street a Miami Beach, Haulover South, Crandon North, Crandon South. Il Florida Department of Health ha emesso il divieto ieri dopo che due campioni consecutivi di acqua prelevati dalla spiaggia a nord hanno superato lo standard massimo raccomandato dalla federazione e dallo stato della Florida per la presenza di enterococchi. L’enterococco è un batterio che si trova nell’intestino di essere umani e animali e potrebbe essere portatore di malattie.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO