Elon Musk incassa un importante endorsement da parte del sindaco di Miami, Francis Suarez. Il progetto “Dugout Loop Miami” prende piede e la società del Genio di Pretoria ha già ottenuto finanziamenti per oltre 120 milioni di $ da parte di investitori privati per la realizzazione. La sua Boring Company prevede di scavare due mila miglia di tunnel nel sottosuolo della Magic City, tunnel in cui sfrecciare comodamente seduti in moduli da 16 posti, alla velocità di 150 Miglia all’ora in totale sicurezza, per poi arrivare a destinazione in un terzo del tempo necessario con il trasporto privato e soprattutto a impatto per l’ambiente uguale a zero. Nella città di Miami Il “Dugout Loop” ha dietro di sé molti sostenitori ecologisti ma anche tanti scettici. Miami poggia su solida roccia calcarea e la profondità dei tunnel sarebbe stata ipotizzata pari all’altezza del Panorama Tower, 256 metri. I costi potrebbero superare ben oltre i 120 milioni della Boring Company, arrivando anche ad un Miliardo di Dollari. Lo stesso progetto in altre capitali d’America non è andato benissimo, come nel caso di Chicago, e comunque il primo tunnel della Boring Company e ancora “under-construction” sotto Las Vegas.  Dopo l’ok di Suarez che dichiara: “Penso che abbiamo un’opportunità unica per creare un progetto esclusivo non solo per Miami, ma per il mondo”, la palla passa al Governatore DeSantis che sarà chiamato a dare un suo parere sulla mastodontica opera e magari a dare il via libera definitivo al progetto. Miami ha la possibilità di aggiungere un fiore nel suo stupendo giardino dai mille fiori in riva all’oceano.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here