Miami viene incoronata come Capitale glamour d’America. LawnStarter ha stilato un nuovo rapporto, analizzando i dati delle prime cinquanta città US in base a venti fattori “glamour” che hanno decretato la classifica finale della città americana più attraente. Miami vince grazie ai suoi cocktail bar, lounge, nightclub, boutique di lusso, gioiellerie e hotel a 5 stelle. La Magic City ha staccato New York di sette punti, poi San Francisco a chiudere il podio, quarta Las Vegas e Atlanta nelle prime cinque. Lontana Los Angeles solo sesta che precede, Honolulu, Tampa, Washington Dc con Boston a chiudere la top ten. La città di Miami sta diventando la “El Dorado” dei fortunati che a causa della pandemia lavorano soltanto in smart working, sognando di trasferirsi a South Beach per lavorare al pc con gli occhiali da sole in spiaggia e il sorriso da turista.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here