Ieri si è svolta l’elezione del nuovo Presidente della Miami Scientific Italian Community che ha sede presso la One Biscayne Tower 2 S. in Biscayne Boulevard, Suite 1880 Miami, FL 33131.

Ma andiamo per ordine. Che cos’è la MSIC? E’ un’organizzazione no-profit di diritto americano, divenuta nel corso degli anni il principale polo aggregatore della vasta comunità scientifica italiana in Florida, unendo le eccellenze e i ricercatori che escono dall’università, con il mondo degli enti di ricerca privati e gli enti di ricerca pubblici. Lo scopo istituzionale dunque è quello di realizzare dei collegamenti tra il mondo universitario e quello industriale, promuovendo e sostenendo attività collaborative tra i propri soci e le imprese per facilitarne il trasferimento di know how, infrastrutture logistiche, oltre che di tecnologie strategiche per il mercato, sviluppando la trama del tessuto industriale della Florida e dell’Italia, ricercando le innovazioni tecnologiche e scientifiche più innovative da tutto il resto del mondo. Si può affermare pertanto che il MSIC è il principale centro di ricerca del sistema industriale della Florida, negli Stati Uniti ed in Italia.

Eletto con l’unanimità dei presenti all’Assemblea dei Soci, l’imprenditore Fabio De Furia è il nuovo Presidente della Miami Scientific Italian Community.

Il rinnovo al vertice è la conseguenza del rinnovo del CdA che sarà composto dalla Dottoressa Alessia Fornoni, Professoressa Ordinaria di Medicina, a capo della Divisione di Nefrologia ed Ipertensione Katz Family e Direttrice del Peggy and Harold Katz Family Drug Discovery Center della Università di Miami; dal Dottore Domenico Calcaterra, Professore Associato di Chirurgia del Minneapolis Heart Institute at Abbott Northwestern Hospital, presso l’Università del Minnesota; dal Dottore Massimiliano Galeazzi, Professore e Direttore Associato del Dipartimento di Fisica presso l’Università di Miami; dal Dottore Luciano Berti, Presidente and Amministratore Delegato di B.M. Sanitas; e dal Dottore Andrea Macario Co-fondatore, CMO & CPO di Kweakly.

Il percorso di Fabio De Furia parte da lontano. Industriale di successo nel campo delle Automobili, dell’edilizia, oltre che della Finanza e della Comunicazione, attualmente ricopre la carica di Presidente e Amministratore Delegato di FINDEM Srl, la Holding del Gruppo De Furia, inoltre è Presidente della DM Consulting, società di comunicazione integrata. E’ Presidente di “Abroad to” la prima Community delle imprese italiane all’estero, è Consigliere nel CdA di Cogede Srl l’impresa di costruzioni, oltre che Consigliere del CdA di SIT, Finanziaria di Sviluppo per l’Innovazione Tecnologica, membro del Consiglio Direttivo della Sezione Editoria Informazione e Audiovisivo di Unione industria Lazio e componente del Comitato Tecnico Retimpresa di Confindustria in cui, nel corso degli anni, ha ricoperto numerosi incarichi.

Le prime parole per la stampa appena eletto sono state: “L’esistenza in Florida di centri accademici d’eccellenza e di un numero sempre più elevato di imprese che hanno ad oggetto l’innovazione tecnologica, dove la comunità scientifica italiana si distingue particolarmente per le sue scoperte e le sue attività di ricerca, rappresenta una risorsa da valorizzare sia per le importanti ricadute economiche a livello locale sia a livello globale e, per questo motivo, rivolgo un ringraziamento al Past President Prof. Antonello Pileggi per il lavoro svolto in questi tre anni: per avere dimostrato che la rappresentanza associativa è una missione nobile e alta e, al tempo stesso, per aver tenuto fede alla promessa che ha fatto all’inizio della Sua presidenza, dichiarando che sarebbe rimasto ‘uno di noi’.

Conclude il Neo Presidente De Furia “Durante il mio mandato mi prefiggo di consolidare la posizione della MSIC come importante catalizzatore dell’innovazione tecnologica tra accademia ed industria e di promuovere collaborazioni strategiche che possano avere un impatto duraturo sulle attività produttive americane ed italiane.”

Esempi come questi, rappresentano quanto di più buono c’è a livello sinergico tra il mondo dello studio e della ricerca e il mondo dell’industria. L’MSIC è stata riconosciuta come Associazione dei Ricercatori Italiani all’estero dal MAECI (Ministero Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale) e dal MIUR (Ministero della Università e della Ricerca), oltre che essere patrocinata dal Consolato Generale d’Italia presso Miami. Sono realtà come queste, consolidate e in continua espansione che permettono di promuovere un’azione coordinata della nutrita comunità scientifica italiana presente in Florida, in special modo a Miami, per stimolare continuamente nuove collaborazioni tra il mondo della ricerca e dell’industria Italiana e dell’Unione Europea.

 

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here