Il Gambero Rosso ospita i giovani chef di Miami

0
2124

La Cucina Italiana, è cosa risaputa, gode di un successo planetario, e per così dire, “vanta i più numerosi tentativi di imitazione”.

Gli studenti della MCA alla Gambero Rosso Academy

La sua autenticità è comunque un valore di cui ci si può appropriare, insieme ai sapori, ai prodotti, ai segreti della tradizione culinaria italiana: per questo motivo, nei giorni scorsi, gli aspiranti Chef della Miami Culinary Academy hanno seguito una 3 giorni full-immersion in Italia, ospiti della prestigiosa Gambero Rosso Academy di Roma, per poter assaggiare e “studiare” i principali piatti che hanno reso famosa la Cucina Italiana nel mondo.

Dopo aver reperito “sul campo” (vedi mercati rionali come quello di San Giovanni di Dio), gli ingredienti di cui necessitavano, rigorosamente ed autenticamente DOC, gli studenti di Miami si sono cimentati nella preparazione di un piatto a loro scelta, guidati dagli insegnanti Josè Casal, Andrea Golino e Mario Piccioni.

La carbonara preparata dagli studenti

Grande successo è stato raccolto dalla pasta alla Carbonara, prima classificata e preparata “alla Perfezione”secondo la giuria composta da Tiina Eriksson (responsabile degli Eventi Esteri del Gambero), Camilla Carrega (direttrice dell’Academy), Indra Galbo (vice curatore della guida Oli d’Italia), Marco Castaldi (tutor presso l’Academy) e Stefano Polacchi (caporedattore del mensile Gambero Rosso e curatore di Oli d’Italia). A seguire bruschetta, tortellini burro e salvia, risotto con gli asparagi, ravioli, lasagne.

Andrea Golino, Chef della Gambero Rosso Academy e tutor degli studenti americani

Da notare che, sebbene a noi italiani questi possano sembrare piatti “facili”, secondo quanto afferma Andrea Golino: “Per gli studenti è stato come imparare a giocare a calcio a 30 anni! Si tratta di procedure e consistenze mai tentate prima, mai conosciute. Questi ragazzi, in cucina si sono dimostrati molto preparati e attenti”

I 12 giovani chef del Miami Culinary Institute testimoniano l’importanza della nostra cucina come valore culturale e identitario, che da sempre, e sempre di più, riscuote un successo mondiale. Miami in questo non fa eccezione, e anzi dal 2014 il Miami Culinary Institute è partner ufficiale della Gambero Rosso Academy per l’area est degli Stati Uniti.

 

Commenti Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here