Previsione dell’andamento dell’uragano Irma, aggiornato al 5 Settembre 2017.

Nella serata di lunedì il Governatore della Florida, Rick Scott, ha dichiarato lo stato di emergenza, l’uragano Irma ora rappresenta una minaccia concreta. Tutti i modelli danno l’uragano diretto sulle Florida Keys o verso la penisola della Florida nella notte tra sabato e domenica prossimi. Irma al momento ha un’estensione di circa di 200 miglia (320 km)

L’ultima comunicazione del National Hurricane Center vede Irma diretta ad ovest ad una velocità di 22 km/ora, puntare verso il nord dei Caraibi. I venti hanno raggiunto le 175 miglia orarie (280 km/ora), ponendo l’uragano al limite della categoria 5. Attualmente la forza dei venti è superiore a quella di Andrew, che aveva raggiunto i 268 km/ora.

L“Hurricane Warning” (intervallo di impatto: 36 ore) è già in corso per le isole di Antigua, Barbuda, Anguilla, Montserrat, St. Kitts and Nevis, Saba, St. Eustatius and Saint Maarten, Saint Martin and Saint Barthelemy, British Virgin Islands, U.S. Virgin Islands, Puerto Rico, Vieques and Culebra. In Guadeloupe e Dominica attualmente sono in corso Hurricane Watch e Tropical Storm Watch (Intervallo di impatto 48 ore).

I notiziari continuano a trasmettere aggiornamenti sulla situazione metereologica ed invitano la popolazione a non farsi trovare impreparata, provvedendo a fare provviste e scorte di batterie, acqua potabile e benzina.

Dalle primissime ore del giorno in molti supermercati c’erano già le file per assicurarsi le scorte.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO