Ebbene sì, dopo un lungo pensare il numero 3 di Miami ha deciso di restare e concedersi un ultimo ballo (Last Dance, come lo ha chiamato lui) con la squadra di Miami. Abbiamo aspettato tutta l’estate per sapere cosa ne sarebbe stato del capitano degli Heat che, nonostante non avesse preso in considerazione l’idea di giocare per altri club, non aveva dato conferme nemmeno per la Magic City. Ma alla fine, con un video a cuore aperto, ha spiegato tutti quelli che sono stati i suoi dubbi e domande degli ultimi mesi e ha dato la notizia: in questo fine settimana firmerà per il suo 16esimo anno con gli Heat, dopo di che dirà addio al basket. Wade ha deciso di concedersi un ultimo anno prima di ritirarsi completamente e dedicarsi alla famiglia, quella famiglia che lo ha sempre supportato e messo al primo posto, la stessa che adesso merita di essere messa sopra a tutto. Insieme a lui continuerà un altro anno anche Udonis Haslem, compagno di squadra e grande amico anche fuori dal campo. I due infatti hanno appena aperto un ristorante a Miami e riposte le scarpe da gioco si dedicheranno alla gestione del locale.

Vista la notizia a noi non resta che dire…Let’s go Heat!!!

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO