Tra tanti pessimi spot che passano in Tv, ce n’è uno che a noi piace molto.
Un aitante biondo sta visitando un appartamento in compagnia dell’agente immobiliare quando, sentendosi già a casa, si spoglia, si doccia e chiede al basito accompagnatore se gradisce qualcosa da bere.
Veloce, brillante, simpatico, anche un po’ equivoco (vista l’ultima bevanda proposta…), decisamente gradevole per gli occhi, soprattutto, ma non solo, femminili. Attenzione però, perchè esiste anche una versione censurata, in cui le nobili terga del bel biondo sono pixelate (oscurate): vista su Rai1, neanche fossimo ai tempi della balena bianca…

Libri, per sentirsi come a casa

UNA QUESTIONE DI TEMPO
UNA QUESTIONE DI TEMPO

>“A.Capus “UNA QUESTIONE DI TEMPO” Keller edizioni
1913, Africa orientale, sul lago Tanganica. L’imperialismo tedesco e inglese si studiano sulle due rive di quel lago grande come un mare. Quando in Europa scoppia la prima guerra mondiale i vicini diventano nemici e lo scontro ha inizio. Ma sarà il paesaggio africano il vero protagonista, potente più delle flotte.
Un narratore meraviglioso per un romanzo storico indimenticabile per trama, personaggi, atmosfera.

 

io sono la bestia
io sono la bestia

>A.Donaera “IO SONO LA BESTIA” NN Editore
Primo romanzo di un giovana autore pugliese: il figlio di Mimì, boss della sacra corona, si è suicidato, folle d’amore per una coetanea che lo respinge.
Mimì vuole vendetta contro tutti, ma soprattutto contro se stesso, contro quello che è diventato.
Mescolando prosa, poesia e ritmo gergale, un romanzo potente che lascia il segno a chi ha il coraggio d’affrontarlo.
Una perla nel panorama attuale.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO