Il Made in Italy “sbarca” al Miami Boat Show

Saranno alcuni tra i soci di Nautica Italiana che andranno a rappresentare lo stile Italiano, in Florida dal 16 al 20 Febbraio

0
1455

L’associazione Nautica Italiana affiliata a Fondazione Altagamma, conta oggi 80 soci, ed alcuni di loro hanno inaugurato oggi il Salone a Miami. L’Associazione ha come obiettivo principale quello di mostrare su un nuovo mercato cosa sanno fare i cantieri Italiani, mostrando quella qualità e quella cura nei dettagli che da sempre caratterizza il made in Italy nel mondo. La manifestazione si svolge al Miami Marine Stadium Park e Basin che ha visto crescere il Miami International Boat Show, fino a diventare polo di attrazione internazionale per gli amanti della Nautica. L’evento è diventato un punto di incontro per la nautica mondiale e principalmente per i professionisti provenienti sia dal Nord e Sud America, così come in America Centrale e Caraibi, è il secondo più grande mercato dopo il Mediterraneo. Ecco spiegata l’ampia e qualificata partecipazione di aziende italiane al Salone in Florida, a rappresentare l’eccellenza italiana, nei diversi settori di produzione, sia per quanto riguarda i natanti a vela che a motore, passando per l’accessoristica e servizi, presentati sia direttamente la con gli espositori internazionali che attraverso i propri dealer  presenti sul territorio USA.

Il Salone di Miami è un appuntamento fondamentale della stagione dei Saloni internazionali, importante per la promozione della nostra produzione all’estero. Alcune fonti autorevoli affermano di essere fiduciose che i segnali di ripresa che hanno caratterizzato la stagione autunnale possano proseguire nel 2017 in particolare per l’industria italiana che si è confermata nuovamente ai vertici mondiali. In una breve intervista, -Lamberto Tacoli, Presidente di Nautica Italiana – ha commentato l’evento che ha aperto oggi è durerà fino a Lunedì, “il Global Order Book dell’International Boat Show vede ai primi tre posti nella top 20 sealed boat per lunghezza complessiva di oltre 24 metri, tre produttori italiani, i primi due associati a Ni”. Questo quindi a conferma di come l’Italia si confermi anche ad inizio 2017 Leader nella nautica, anche in quei mercati oltre le colonne d’Ercole.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here