La linea del Metrorail in Downtown Miami Fonte: Reuters/Joe Skipper

E’ stato inaugurato il 30 Novembre il primo dei nuovi treni Metrorail (la Metropolitana sopraelevata in sevizio a Miami, n.d.r.), che andranno a sostituire integralmente la flotta delle vetture entro la fine del 2019.

Il nuovo convoglio in partenza dall’ Aeroporto Internazionale di Miami lo scorso 30 Novembre. Fonte: Miami Herald

I nuovi convogli, ognuno del costo di 8 milioni di dollari, sono dotati di aria condizionata, impianto wi-fi, differenziazione cromatica a seconda del tragitto (Aeroporto-Downtown o Palmetto-Downtown), nuovo sistema frenante e sedute ergonomiche.

La mappa del percorso della linea Metrorail a Miami. Fonte: Mapa-Metro.com

Il progetto, che avrà un costo finale di 380 milioni di dollari, cambierà radicalmente il volto del trasporto urbano sopraelevato, che si snoda per 25 miglia sopra le strade di Miami, dotando di mezzi hi-tech un servizio pubblico che attualmente è solo fonte di disagio per gli utenti costretti a servirsene. Le carrozze più recenti, infatti, risalgono al 1984, non sono dotate di aria condizionata, presentano interni degradati e poco igienici, e sempre più spesso hanno problemi tecnici. La mancanza di pezzi di ricambio, stante l’obsolescenza dei mezzi, si traduce in ritardi regolari dell’ordine anche di ore. Nel 1991 sono stati sospesi i finanziamenti per l’aggiornamento dei mezzi e l’espansione della linea. Solo nel 2012 Metrorail ha raggiunto l’Aeroporto internazionale di Miami.

8 Marzo 2016: L’inaugurazione del nuovo impianto Hitachi Rail Italy destinato a produrre le carrozze che andranno a sostituire quelle ormai obsolete: (da sin.a dx.) Maurizio Manfellotto, CEO, Hitachi Rail Italy; Kentaro Masai, COO, Hitachi Rail Global; Daniella Levine Cava, Board of County Commissioners, District 8; Gloria Bellelli, Console Generale d’Italia a Miami, il Sindaco di Medley, Fl, il Sindaco della Contea di Miami Dade, Carlos A. Gimenez; Giampaolo Nuonno, CEO, Hitachi Rail USA; Charles Scurr, direttore esecutivo del Citizens Independent Transportation Trust; Alice N. Bravo, direttrice del Dipartimento dei Trasporti. Fonte: METRO

Il treno, composto da quattro vagoni, ha effettuato la corsa inaugurale dall’Aeroporto agli uffici governativi del Downtown, a bordo, oltre ai pendolari, entusiasti ed increduli , numerosi giornalisti, politici, funzionari amministrativi e dirigenti dell’impianto Hitachi Rail Italy, dalla cui fabbrica le carrozze sono uscite. Lo scorso anno infatti è sto inaugurato lo stabilimento della Hitachi Rail Italy con sede in USA, ad ovest di Miami, nella città di Medley, destinato a produrre 136 carrozze nei prossimi 3 anni.

L’intento è quello di rendere il Metrorail adeguato alla città, ormai divenuta una metropoli del XXI secolo, ed in questo caso il contributo dell’Italia sarà sostanziale. L’eccellenza Italiana a Miami, dunque, è sbarcata anche nel campo delle tecnologie avanzate, oltre a quelli della moda, della gastronomia e del design.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here