Era il 1950 quando Paolo Pininfarina dal suo studio in Italia disegnava la Lancia Florida, una stupenda cabrio, dichiarando il suo amore per la città di Miami. Oggi questo amore viene ricambiato dalla città tramite il concorso “Red Dot Award Desing Concept 2019”, il quale dopo una selezione di 4’218 concorrenti provenienti da 48 paesi, ha incoronato vincitore del concorso Pininfarina spa per la realizzazione di poco meno di 300 pensiline di sosta per i mezzi pubblici al costo di 504’251 $. Miami e Pininfarina rappresentano il meglio dell’espressione culturale e artistica contemporanea, e questa unione ha realizzato altri progetti nella città, tra cui il Residences 1100, fiore all’occhiello dei grattacieli di Brickell, adornato del bellissimo giardino “Speedforms in the garden” realizzato in collaborazione con il gruppo Cosentino. Il nome Pininfarina, che prende forma grazie ad un decreto governativo che fonde i due cognomi Pinin e Farina, oggi è nei primi cinque marchi di design più importante al mondo e vanta una storia gloriosa fatta di bellezza allo stato puro e da numerosi premi di Design in Italia e nel Mondo. “Siamo lieti di ricevere questo premio per la città di Miami Beach. Il nostro sistema di pensiline per autobus è la soluzione alle esigenze di trasporto della città di Miami Beach e siamo onorati di far parte dell’evoluzione dell’identità della città.”, ha dichiarato Paolo Trevisan, responsabile del design della Pininfarina d’America. “Le nostre pensiline mostreranno la massima qualità e funzionalità di design. Questo prestigioso premio rappresenta il massimo sigillo di approvazione quando si tratta di un design raffinato, che esalta il nostro marchio Miami Beach in tutto il mondo.”, ha dichiarato Dan Gelber, sindaco di Miami Beach. Per Paolo Pininfarina Miami ha sempre rappresentato l’elisir del mercato mondiale delle supercar da lui ideate “Si possono vendere supercar nel medio oriente, in Russia, ma il vero mercato è quì”.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO