Una doppia vittoria in stagione che, però, non vuol dire ancora vittoria del titolo. Il Miami Fc di Alessandro Nesta sabato scorso, battendo per 2-1 i canadesi dell’Edmonton ha ufficialmente chiuso al primo posto anche la fase autunnale del Nasl, la seconda lega calcistica statunitense. Rintuzzata, così, la rincorsa dei San Francisco Deltas, che hanno mollato proprio sul più bello e hanno lasciato alla formazione allenata dall’ex campione del Milan e della nazionale italiana Alessandro Nesta campo libero per festeggiare il titolo parziale.
La gara di sabato, comunque, non è stata per nulla facile. Dopo un primo tempo senza reti è arrivato il vantaggio di Kwadwo Poku, il centrocampista ghanese in forza al Miami Fc. Una gioia effimera, durata appena tre minuti. Ma ancora Poku, al 27’ della ripresa, ha deciso l’incontro che poi la formazione della Florida ha condotto in porto fino al 90’.
Inizia ora, però, la fase più attesa, quella dei playoff. Domenica (5 novembre) si gioca la gara secca di semifinale. E si gioca in casa del Miami, al Riccardo Silva Stadium, in virtù del successo nella regular season primaverile. Di fronte i New York Cosmos con cui il bilancio è in assoluta parità in stagione: due vittorie a testa e un pareggio.
In caso di vittoria, per i bluarancioni si spalancherebbero le porte per la finalissima, sempre in casa, del 12 di novembre contro la vincente dell’altra gara in programma domenica, quella fra San Francisco Deltas e North Carolina. Il tutto a soli due anni dalla nascita della franchigia.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here