999566_10200912133298063_1937223330_nComunicato Stampa – In occasione di Art Basel Miami –
diretta da Nina Torres – dal 1 al 4 Dicembre 2016 presso  il Miami Convention Center, dove si danno appuntamento le più importanti gallerie d’arte contemporanea, saranno esposte le opere di Paola De Pascale, scelte da mediapartner mondiale Italy Art.

La De Pascale, artista poliedrica, ha a suo attivo riconoscimenti e prestigiose mostre nazionali ed internazionali. Nel 2013 è stata selezionata tramite concorso internazionale indetto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per Opere e progetto artistico in mostra al Museo Nazionale Preistorico Etnografico ”L. Pigorini” Roma; ha esposto presso Istituto Italiano di Cultura di Vienna, Expo Milano 2015 Museo Energia, Salvador Dalì Museum Berlin, xBiennale d’Arte Internazionale di Roma, alla Roa Gallery di Londra (per citarne alcune), inoltre presso Musei e Gallerie di Baden Baden, Barcellona, Parigi, Bruges. A conclusione dell’anno 2016 arriva negli USA, la sua prima tappa: Miami.

La mostra gode del patrocinio di:

15181141_10209411962348477_3846536739381201756_nZhou Brothers Art Center Foundation – Chicago

Donazione Scalvini- Desio

Métiers d’Art- Bruxelles

Galleria Folco – Italia

33Contemporary Gallery- Chicago

Chill concept Arts Connection Foundation – Miami

Media partners e partners tecnici:

Aspim Europa, Italiart, Miami River Art Fair, Reale Mutua Castello

Miami River Art Fair, 2016

Miami Convention Center

400 SE 2ND AVENUE, MIAMI, Fl 33131, USA

1 – 4 Dicembre, 2016

orari: ven- dom 12,00-20,00

Inaugurazione: Gio . 18,00-23,00

Informazioni:  Miami River Art Fair  973 270 7774

Comunicato stampa inviato da: Annamaria Ricci     aricciarte@virgilio.it

Commenti Facebook

Condividi
Articolo precedente“Miami…..ci 6!” I Miami Dolphins vincono ancora!
Articolo successivoI Miami Dolphins asfaltati dai Ravens
Avatar
Giurista d’impresa ed esperto in diritto internazionale ha lavorato per 4 anni a Bruxelles, prima in uno studio di consulenza inglese e poi al Parlamento Europeo, partecipando nel tempo alle Commissioni INTA (Commercio Internazionale), REGI (Sviluppo Regionale), TRAN (Trasporto e Turismo) e ENVI (Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare). Per la Commissione INTA ha seguito in particolar modo i dossier Made in e il TTIP (Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti tra Europa e USA). Oltre alla conoscenza approfondita del diritto d’impresa è stato nel passato anche general manager e CEO di aziende.

LASCIA UN COMMENTO