Dopo le tempeste tropicali Gert ed Harvey, che fortunatamente hanno seguito rotte lontane dalla Florida, le ultime previsioni meteo lasciano con il fiato sospeso: tre differenti correnti cicloniche stanno infatti sviluppandosi nell’Atlantico, e sembrano puntare verso la Florida.

Previsioni a 5 giorni elaborate dal National Hurricane Center

Oltre a questo, i meteorologi hanno notato che la situazione attuale presenta condizioni simili a quelle che, esattamente 25 anni fa, hanno dato origine alla formazione dell’ uragano Andrews.

Andrews ha iniziato a svilupparsi il 16 agosto, e il 24 agosto, dopo essere diventato un uragano di Categoria 5 (la più devastante), ha colpito l’area a sud di Miami (i danni più gravi si sono avuti ad Homestead).

Immagini risalenti al 1992 che documentano la devastazione portata dall’uragano Andrew

Le previsioni dicono che questo sistema di correnti cicloniche ha un’alta possibilità (maggiore del 60%) di diventare Tempesta tropicale o Uragano nei prossimi 2-5 giorni, rimaniamo quindi in attesa dei prossimi sviluppi.

 

I residenti della Florida sono preparati a questo, anche grazie alle campagne di informazione sulla gestione delle situazioni di emergenza che ogni anno, durante tutto l’anno, il Governo provvede a fornire ai cittadini.

 

 

Gli inventari per gli “hurricane kit” si possono reperire facilmente su

https://www.ready.gov/build-a-kit

http://hurricanesafety.org/prepare/hurricane-safety-checklists/

www.nhc.noaa.gov/prepare/ready.php

https://www.redcross.org/images/…/m4340160_Hurricane.pdf

www.wxresearch.org/family/food.htm

E cercando “Hurricane Emergency Kit” su Amazon c’è solo l’imbarazzo della scelta….

La stagione degli Uragani è iniziata ufficialmente a maggio, ed usualmente il picco della turbolenza viene raggiunto i primi di settembre, per poi finire a novembre, con l’inizio della “stagione secca”. Quest’anno si sono già registrate sette tempeste tropicali e due uragani, un’anomalia rispetto alle statistiche.

Diagramma che illustra la frequenza degli uragani e delle tempeste tropicali negli ultimi 100 anni

Molte delle formazioni cicloniche, si sono dissolte nell’Atlantico, e c’è  la speranza che anche in questo caso la forza dei venti non superi quella di una “normale” tempesta tropicale.

In caso contrario…allacciate le cinture!

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO