Un Boeing 737 American Airlines con 150 persone a bordo è sulla pista di decollo di Miami. Il volo con destinazione Bahamas è costretto a interrompere le procedure di decollo. Il personale prova ad accendere i motori ma il sistema di bordo va in allarme,  qualcosa non funziona. Il pilota chiama la torre di controllo per fare un’ispezione sull’aeromobile e il risultato dell’ispezione è quantomeno allarmante! Il sistema dati del volo numero 2834 è stato manomesso! Le indagini partono subito ad interrogare le ultime persone che sono intervenute sull’aeromobile si arriva così a un certo Abdul-Majeed Marouf Ahmed Alani, meccanico aeroportuale, il quale, messo alle strette dalle domande delle autorità di Miami, confessa! Confessa di aver manomesso i dati di volo per vendetta perché era scontento a causa di un problema sul suo contratto di lavoro.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO