SEATTLE – Non c’è Miami tra le città che Amazon avrebbe scelto per il suo secondo quartier generale. Secondo indiscrezioni non ancora confermate dall’azienda, il colosso della logistica e dell’e-commerce avrebbe intenzione di divedere la sua seconda sede tra due città che saranno scelte tra Dallas, Long Island City a New York e Arlington in Virginia, alla periferia di Washington. Nel settembre del 2007 si era scatenata una serie di offerte da parte delle città americane quando Amazon aveva annunciato che avrebbe investito oltre 5 miliardi di dollari per creare un secondo quartier generale che avrebbe portato alla creazione di 50 mila nuovi posti di lavoro. Miami aveva passato le prime selezioni arrivando tra le venti finaliste e a fine agosto aveva ottenuto una valutazione di B+ da parte dell’azienda. Poi le indiscrezioni degli ultimi giorni la vedrebbero fuori dalla scelta definitiva.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO