È proprio vero, il melting pot di persone, menti brillanti e idee che si viene a creare a Miami genera progetti urbanistici avanti anni luce: partirà dalla stazione di Coral Gables un progetto che rivoluzionerà l’urbanistica così come è stata concepita fino ad oggi. È infatti in cantiere la creazione di un parco verde in mezzo al quartiere che prenderà vita dall’interno della stazione per uscire fuori nel quartiere. Il parco avrà molteplici usi e si svilupperà tra la U.S. 1 e la stazione a Coral Gables.

In un articolo apparso sul South Florida Business Journal si conferma la decisione quindi stabilire nel futuro parco la prima sede del club di salute e benessere Life Time nella Contea di Miami-Dade presso la Gable Station, che è dello sviluppatore NP International che parteciperà alla costruzione dell’area verde.

“Il progetto inizierà a breve” afferma Brent Reynolds di NP International, “Abbiamo in programma di predisporre il terreno per il cantiere entro la fine del primo trimestre di quest’anno e la costruzione occorreranno circa 30 mesi”.

Reynolds ha confermato la volontà della compagnia di includere nel progetto la catena di negozi alimentari Gensler. Il parco includerà più di 40.000 metri quadrati di negozi commerciali di vendita al dettaglio, un hotel di 66 camere e un residence di 434 appartamenti.

Il parco pubblico che sorgerà alla stazione di Gables, sarà un vero e proprio “salotto urbano”, che oltre allo sviluppo commerciale avrà al centro il tema del verde pubblico, estendendo il parco nella zona “Underline” proprio sotto la sopraelevata U.S. 1 di fronte alla stazione, un percorso urbano che rivoluzionerà dunque il concetto di città, più vicina ai cittadini e ai turisti.

State con noi per ulteriori aggiornamenti sullo sviluppo di questo progetto!

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO