Messa da parte la sconfitta contro Chicago, gli Heat tornano in campo più agguerriti che mai e fanno doppietta con i Bucks. Prestazione con la P maiuscola per Hassan Whiteside che, ancora una volta, va in doppia cifra con 27 punti, 13 rimbalzi e 6 stoppate. Dopo di lui Goran Dragic e Kelly Olynyk, entrambi realizzatori di 15 punti.

Hassan Whiteside

Per Milwaukee, Middleton e Antetokounmpo sono i top scorer che lottano per la vittoria, ma i loro 25 e 22 punti non sono sufficienti. Il match non è mai stato scontato, nonostante Miami abbia dominato il primo quarto e gran parte del secondo, la squadra di Milwaukee non molla e tenta di far crollare i padroni di casa ribaltando il punteggio in loro favore (57-52). Ma niente da fare: Josh Richardson rimette tutto in discussione e con Olynyk il match si riapre. Alla fine le triple di Johnson e Winslow, e il gioco ineccepibile di Goran Dragic chiudono una volta per tutte la partita: Miami vince 106-101 e si prepara al suo prossimo impegno con i Brooklyn Nets.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO