Si preannuncia un’estate rovente sotto l’ombrellone, in vista di un calcio mercato che potrebbe essere ricordato come qualcosa di epico.
Stiamo ovviamente parlando dell’imminente accordo per tre anni raggiunto tra L’Internazionale di Milano e Paulo Dybala e il possibile ritorno di Paul Pogba. Purtroppo E’ tutto vero: La Bandiera e Vice Capitano della Juventus per 7 lunghissimi anni ha forse trovato l’accordo per il progetto nerazzurro di Marotta e Inzaghi passando a giocare dall’ombra della Mole Antonelliana all’Ombra del Duomo di Milano. Al contrario, dalla fredda Inghilterra, potrebbe trovare di nuovo casa a Torino uno dei centrocampisti più forti degli ultimi anni. Questa epocale svolta arriva al netto di una stagione senza Titoli da parte della squadra Bianconera dove si è visto alternare infortuni, a momenti di non lucida forma sportiva a momenti di tensione tra dirigenza, allenatore e calciatori, arrivando ad un arrivederci freddo e gestito non benissimo da parte di Agnelli e Nedved e Arrivabene (Ex – AD di Ferrari).
In tutto questo i Calciatori stanno seguendo gli sviluppi da Miami, dove stanno passando le vacanze insieme alle mogli e compagne in un curioso intrecci di destini, una sliding door dove il nr. 10 passerebbe da Paulo a Paul. Tra tavoli esclusivi nei club della Magic City e danze roventi delle mogli dei giocatori si deciderà il destino di due grandi esponenti del Calcio moderno. Per l’ex vice Capitano è previsto un triennale da € 6 Milioni con bonus alla firma e ai risultati che porterebbe l’ingaggio a 7 annuali più bonus. Per l’ex regista del Manchester United, si prevede un accordo per 4 anni, € 80 Milioni il valore, investendo 10 Milioni a Stagione. Il mancato rinnovo con la Juventus di Paulo Dybala affonda le radici ad almeno due stagioni passate, dove il Calciatore causa Covid e scarsi risultati sportivi nonostante un ottimo ultimo semestre con il Compagno di reparto Vlaovich, ha allungato il periodo della negoziazione del rinnovo arrivando a Maggio 2022 nella quale la Società Bianconera ha rivisto a ribasso le quotazioni della Joya. Per Paul Pogba l’approdo al Manchester esplosivo si è poi affievolito negli anni e la sua fede bianconera potrebbe riportarlo a Torino. Uno smacco che sarà difficile dimenticare per il popolo Juventino affrancato solo dal possibile ritorno del Playmaker più forte della storia recente. Vi terremo aggiornati come al solito e seguiremo da vicino altri episodi chiave di questa estate sportiva.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here