Un veterano residente in Florida è stato fermato per eccesso di velocità, ma è riuscito ad evitare la multa proponendo una cosa a tre alle due poliziotte che l’avevano fermato. Daniel Sharp ha 32 anni, è un veterano che ha servito nel corpo dei Marine, e lo scorso weekend è partito “sfrecciando” da un Taco Bell alle 3 del mattino a 41 km/h con limite 30.

Eroe è il termine più adatto per un uomo come Daniel

Qualche decina di metri scarsi e si sono accesi i lampeggianti di una volante appostata a poca distanza per dei controlli di routine. Ma quando le due agenti si sono avvicinate all’auto di Daniel, ecco che il veterano, invece della patente, ha sfoggiato le sue abilità nel campo della seduzione. Non è dato sapere cosa abbia detto, e a quali gesti sia ricorso per conquistare l’attenzione delle due donne in divisa, ma sappiamo per certo che il ragazzo ci sa fare: poiché le due agenti non rispondevano alle chiamate della Centrale sono state inviate sul luogo altro due pattuglie che, all’arrivo, hanno trovato Daniel e le poliziotte nudi, mentre consumavano un rapporto sessuale a tre nei sedili posteriori dell’auto del veterano. Un vero eroe moderno. Il sogno americano che si avvera. Pugni che si battono tra loro in segno di rispetto. Alessandro Magno che incontra Khal Drogo e Giacomo Casanova. Eppure ci sono un paio di cose che non tornano: dov’è avvenuto?  In Florida ci sono più di 380 Taco Bell (è il terzo Stato nordamericano per numero di locali della catena di fast food californiana), e nelle notizie diffuse su internet non è mai riportata la città in cui è avvenuto questo momento di altissima epicità.

Dopo poche ore circolava già il primo meme

Oltretutto, a cercare su Google non si trovano fonti affidabili, e al popolo della rete tutto questo è puzzato parecchio. Oltretutto, nel registro dei membri del corpo dei Marine, non risulta nessun Daniel Sharp di 32 anni. Si è risaliti quindi alla fonte della notizia, a chi per primo ha diffuso l’articolo: la pagina Facebook Pop Smoke. A un certo punto qualcuno ha inserito il nome Daniel Sharp sul motore di ricerca del social di Zuckemberg, e si è accorto che… era il nome dell’admin della pagina. Nessun ménage à trois. Delusione nel cuore, l’epicità non è avvenuta. E un po’ ci dispiace aver scoperto che è solo l’ennesimo scherzo di internet, e che non esiste nessun veterano latin-lover che si salva dalle multe con l’amore.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here