Miami, da icona patinata a destinazione emozionale. Questa la sfida lanciata da Greater Miami Convention & Visitors Bureau (GMCVB) per il rilancio d’immagine della città. Con “Found in Miami”, la nuova campagna pubblicitaria e di destination branding, il turismo di Miami volta pagina. Superata l’immagine stereotipata da cartolina, Miami si propone sul mercato come destinazione da conoscere attraverso autentiche esperienze di viaggio. La città vuole essere conosciuta e apprezzata per la sua vera essenza. Anzi, di più. “Found in Miami” promette al viaggiatore di trovare se stesso proprio attraverso l’esperienza di viaggio a Miami. Sdoganate le palme e le candide spiagge, i party bordo piscina e lo shopping di lusso, Miami mostra il volto più nascosto e sorprendente che, con la sua unicità, la rende una destinazione turistica ricca di appeal. Un aspetto sul quale Miami ora intende scommettere. “Con il lancio della campagna globale ‘Found in Miami’ ci stiamo impegnando ad andare oltre quello che i viaggiatori potrebbero aspettarsi dalla nostra destinazione, cambiando la percezione della nostra iconica città per raccontare la storia e l’anima di Miami”, ha dichiarato William D. Talbert, presidente e CEO di GMCVB. E Miami sorprende per la sua ricchezza di proposte. “Miami è una metropoli viva, ricca di cultura e di opportunità che permettono di esplorare nuove dimensioni di vacanza. – continua Talbert-I nostri hotel hanno personalità distinte e la nostra offerta ristorativa garantisce infinite possibilità di scelta. Oggi più che mai Miami propone ai viaggiatori più esigenti una rara collezione di musei, gallerie e opere d’arte, nonché un patrimonio multiculturale senza eguali. Non esiste momento migliore per scoprire la magia di Greater Miami and the Beaches”. Per arrivare a “Found in Miami”, GMCVB ha condotto una vasta ricerca di mercato che ha analizzato i feedback di oltre 1.280 viaggiatori , verificando la loro percezione di Miami. Da lì, la raccolta degli elementi visual che sono la base della campagna “Found in Miami” , incentrata sull’unicità di Miami.”Found in Miami “è una full immersion nell’anima di Miami. Un invito a perdersi (per ritrovarsi!) nei quartieri iconici della città, nella loro atmosfera senza tempo, abbracciati da culture e tradizioni che cullano in modo suadente. Per questo messaggio così evocativo, “Found in Miami” ha utilizzato una comunicazione efficace, che ha fatto leva sul potere immenso della narrazione. La campagna di content marketing punta tutto su storytelling e contenuti realizzati da social influencer. La campagna di marketing integrata prevede inoltre pubblicità su web, social media, carta stampa e outdoor, oltre ad attività di pubbliche relazioni e una consumer activation al Fulton Center di Manhattan. La campagna “Found in Miami” raggiungerà il pubblico negli Stati Uniti, Canada, Germania, Regno Unito e Brasile.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here