Nei prossimi giorni, tutta Miami sarà un brulicare di mostre, fiere, eventi, presentazioni, conferenze e vernissage: ecco alcuni consigli pratici per tutti coloro che vorranno tuffarsi in questo maremagnum senza perdere la bussola.

Art Miami, la fiera quest’anno è stata trasferita a Miami Downtown, in una location più accessibile dai mezzi pubblici di terra e di mare

Il trasferimento da Wynwood a Biscayne Bay di Art Miami ha reso la fiera più accessibile, raggiungibile via Metrorail (Fermata Arsht Center) o in auto utilizzando il parcheggio (a pagamento, 20$ al giorno) dell’ OMNI Mall dall’altro lato della strada. Da Art Miami, si può optare per una navetta gratuita per il centro congressi di Miami Beach (Art Basel, Design Miami) o addirittura un servizio speciale di taxi acquatico in servizio dal 7 al 10 dicembre ($ 15 a tratta) dal porto turistico appena a nord di Art Miami (al Marriott) a Miami Beach. Una volta a Miami Beach, ci sarà un servizio navetta gratuito che collega le diverse fiere. Tra gli infiniti itinerari possibili, vogliamo citare quelli già presentati dal Miami Herald, pensati per tutti coloro che avessero solo una giornata disponibile o volessero comunque sfruttare al meglio i tempi e gli spostamenti.

Lo storico museo del gelato di San Francisco in trasferta a Miami Beach. Fonte WSVN

Opzione 1 – Art Basel Miami Beach e Art Miami: arrivo entro le 11.00 ad Art Miami prendendo Metrorail o parcheggiando al parcheggio di OMNI($ 20/giorno). Prendere un servizio navetta gratuito o taxi/Lyft/Uber per il Miami Beach Convention Center, dove Art Basel apre a mezzogiorno. Visita di 2-3 ore; pranzo in fiera. Ritorno all’area di Art Miami. (Il taxi acquatico lascia Purdy Avenue a Miami Beach alle 2:40 e alle 4:10). Art Miami rimane aperta fino alle 20.00 il Sabato, alle 18.00 la Domenica.)

Una delle opere esposte ad Untitled Miami:Colonias 82 Guadalajara,Mexico. Fonte:gammagaleria.com

Opzione 2 – Restare a Miami Beach: dopo un brunch sulla spiaggia, arrivare ad Art Basel quando apre a mezzogiorno. Dopodichè, prendere una navetta o l’auto e raggiungere UNTITLED, SCOPE o PULSE.

(La galleria Scope a Miami Beach. Fonte: Miamiandthebeaches

In alternativa, a metà strada si può visitare il Nautilus Hotel (1825 Collins Avenue Miami Beach) con pezzi d’arte in mostra in spiaggia e nella hall.

L’installazione presente nella hall dell’Hotel Nautilus di Suzy Kellems Dominik

Oppure si può raggiungere l’installazione del Museum of Ice Cream al 3400 Collins Avenue (biglietti da prenotare in anticipo sul sito www.museumoficecream.com/miami)

Opzione 3 – Rimanere a Miami: trovarsi alla location di Art Miami quando apre alle 11.00,  prendere un Lyft/taxi/Uber per andare a pranzo a Wynwood. Da lì, tornare al Downtown e raggiungere le fiere PINTA, Spectrum, Red Dot o NADA; tutte a pochi passi da Art Miami. Da non perdere anche il Perez Art Museum.

La sede di Red Dot al 1700 NE 2nd Ave, Miami. Fonte:miamiandthebeaches

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO