Eh già, la città di Miami entra nella top twenty nella classifica stilata dall’autorevole WalletHub per aumento di crescita economica. Nella classifica generale degli Stati Uniti, Miami si piazza al 18 esimo posto, niente male. Mentre si piazza quarta, appena giù dal podio, nello stato della Florida staccando Orlando di dieci posizioni e Tampa lontana un miglio, che guida il trenino formato da Davie e Boca Raton, rispettivamente in 68, 69 e 70 esima posizione.  Meglio di Miami nella Florida fanno solo Lehigh Acres, (1°), Fort Myers  (6°) e Cape Coral (9°) posizione della classifica generale. Da evidenziare anche l’ottimo risultato per le nuove assunzioni di lavoro, classifica che vede in Pole position Orlando con  un più 51’600, con Miami che segue seconda a 28’500 e Tampa terza ad appena 5’800 posti di distacco da Miami. L’economia della Florida sta consolidando la sua crescita, la capitale Miami e le sorelle Orlando e Tampa fanno a gara come dei piloti di F1 per vincere il Gp dell Florida in termini di crescita economica e posti di lavoro. Florida di nome e di fatto.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO