Aeroporto di Miami, volo 2446 dell’America Airlines, destinazione Chicago. Doveva essere un viaggio tranquillo come gli altri, questa domenica, quando Jacob Garcia, 28 anni, ha deciso invece di rendere le cose un po’ più movimentate… Tutto è iniziato con un semplice alterco per un posto con un altro passeggero, situazione tipica su un aereo. Ma la cosa è degenerata presto: una guardia di sicurezza che è subito intervenuta per ristabilire la calma è stata ricoperta dal Sig. Garcia da insulti razzisti. Uno dei passeggeri, Adisak Pochanayon, ha dichiarato, a Local 10 News che il ‘gentiluomo‘ appena citato abbia urlato contro la povera guardia una cosa come “La mia gente stava costruendo la civiltà mentre le scimmie erano ancora sugli alberi”!  Ovviamente questo ha sconvolto molti dei presenti, tanto da portare alcuni a voler scendere dall’aereo per evitare di condividere un intero viaggio con una persona del genere. Gli agenti intervenuti hanno optato per la scelta più oculata: invitare gentilmente il Sig. Garcia a lasciare l’aereo per evitare ulteriori problemi. Ma all’ennesima resistenza la polizia non ha potuto far altro che usare le maniere forti: taser e manette.

Gli agenti hanno poi riferito che il sig. Garcia abbia continuato a resistere all’arresto anche una volta sceso dall’aereo, buttandosi a terra più volte nel terminal, lottando con gli stessi agenti. Infine, raggiunta l’auto della polizia, ha preso a calci il lunotto laterale del guidatore causando circa 150$ di danni.

American Airlines ha fatto sapere che l’aereo è partito con circa un’ora di ritardo a causa dell’incidente.

VIDEO CREDIT: Twitter / @PoleVaultDream

Commenti Facebook

FonteLocal 10 NEWS
Condividi
Articolo precedenteThink Tech Italy a eMerge Americas
Articolo successivoStrage di Parkland: Carvalho presenta le nuove norme per la sicurezza scolastica
Giurista d’impresa ed esperto in diritto internazionale ha lavorato per 4 anni a Bruxelles, prima in uno studio di consulenza inglese e poi al Parlamento Europeo, partecipando nel tempo alle Commissioni INTA (Commercio Internazionale), REGI (Sviluppo Regionale), TRAN (Trasporto e Turismo) e ENVI (Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare). Per la Commissione INTA ha seguito in particolar modo i dossier Made in e il TTIP (Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti tra Europa e USA). Oltre alla conoscenza approfondita del diritto d’impresa è stato nel passato anche general manager e CEO di aziende.

LASCIA UN COMMENTO