Finalmente dopo tre sconfitte consecutive, arriva la seconda vittoria nelle ultime dieci partite disputate dalla squadra Miami. Si chiude 125-89 la gara tra Heat e Grizzlies giocata la scorsa notte all’American Airlines Arena.

Abbiamo iniziato male, ma poi abbiamo trovato il nostro ritmo e abbiamo fatto un grande gioco” commenta Dwyane Wade (6 punti, 4 assist e 4 rimbalzi) a fine partita.

Ci voleva questa vittoria“: era importante conquistare questi punti, sia per il morale della squadra che per la posizione in classifica. Miami è costretto a rinunciare, per la sesta partita di fila, al centrocampo canadese Kelly Olynyk, ancora costretto alla panchina per via dell’infortunio alla spalla. Anche i Grizzlies hanno dovuto rinunciare a due importanti giocatori infortunati in questo match, il capocannoniere Tyreke Evans e il centrocampista Marc Gasol. Nonostante la partenza non proprio brillante, come sottolinea anche Wade, Miami mantiene sempre il vantaggio grazie soprattutto a Tyler Johnson (23 punti e 3 rimbalzi), Justice Winslow (17 punti, 2 assist e 7 rimbalzi) e i 15 punti di Josh Richardson e Wayne Ellington. I ragazzi di coach Spoelstra si preparano al loro prossimo impegno che li vedrà contro i 76ers di Philadelphia.

I giocatori di Miami hanno voluto anche rendere omaggio, con un video, alle vittime della tragedia alla Stoneman High School di pochi giorni fa e Dwyane Wade ha ringraziato ed elogiato tutti i giovani e gli studenti che sostengono la campagne contro l’uso di armi.

 

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here