Resort Collection. Questo il concetto chiave della Miami Fashion Week 2018 che ha aperto i battenti mercoledì 30 maggio e che ad oggi è al suo apice, con intriganti e appassionanti sorprese che la faranno da protagonista fino alla serata conclusiva, al celebre Delano Hotel di South Beach.

Resort Collection, quindi. Ossia tutte quelle collezioni appositamente pensate e create per “una vita in vacanza” citando impunemente uno delle hit al momento più in voga in Italia!

La Fashion Week di Miami infatti, ospita tutte quelle collezioni che puntano a vestire chi è sempre in viaggio, chi ama le mete esotiche e che ha la primavera e l’estate nel cuore.

Julio Iranzo, CEO della Miami Fashion week ha rivelato: “Quando abbiamo pensato alle diverse possibilità per ospitare le Resort Collection, non ci  è venuta in mente meta migliore rispetto a Miami. Non ne esiste una al mondo più azzeccata”.

La settimana si è aperta il 30 maggio al Brickell City Center, mentre tutte le sfilate e gli shows avranno luogo all’Ice Palace Studio di South Beach, dove la stilista rene Ruiz ha assicurato uno spettacolo colorato e decisamente glamour, capi capaci di farci sentire vere donne sia durante il giorno che di notte.

Venerdì sera invece, la Fashion Week ospiterà il suo presidente onorario, Antonio Banderas che  parteciperà alla serata di beneficienza a supporto dell’ospedale pediatrico Nicklaus e della sua Fundacion Lagrimas Y Favores. La serata prevede la cena, spettacoli d’intrattenimento e chiaramente, una buona dose di moda!

La Miami Fashion Week non però, non offre solo sfilate cene di gala e lustrini ma anche una componente educativa fondamentale. Temi come la moda sostenibile, la donna nella moda al giorno d’oggi e tanto altro ancora verranno affrontati al Miami Dade College Wolfson Campus. L’iniziativa è aperta a tutti e i biglietti partono da 45$.

“Spero di creare un evento che venga riconosciuto in tutto il mondo e che Miami venga ricordata come la capitale delle Resort Collection”, conclude Iranzo.

Lo speriamo anche noi e per ora, continueremo a seguire gli eventi da vicino fino al party di chiusura del Delano!

Commenti Facebook

Condividi
Articolo precedenteMiramar, muore bimba di 9 mesi azzannata da un Pit Bull
Articolo successivoIn arrivo in Italia Miami Street, il nuovo gioco gratuito per Windows 10
Eleonora Gavaz
Nasco a Vienna il 23 maggio 1990. All'etá di tre anni mi trasferisco in Italia, una piccola Heidi in mezzo alle montagne. Non passa molto prima che mi renda conto di aver bisogno dello stimolo della cittá, di quel caos tutto suo per poter dar libero sfogo alla mia straordinaria, immensa passione: Scrivere. Portato a termine il Liceo Linguistico mi trasferisco a Milano per buttarmi a capofitto in quel mondo che da sempre mi ha affascinata e da cui non ho più potuto prescindere. Allo IULM di Milano comincio il corso di giornalismo e collaboro con diverse testate tra cui Sport Mediaset, Vanity Fair e Sky Cinema. Qualche anno fa ho deciso di provare a dare una svolta alla mia vita e così mi sono trasferita prima a New York e dopo a Miami dove (almeno per ora) spero di aver trovato la mia strada 😊

LASCIA UN COMMENTO