FLORIDA: l’ultimo saluto della scimmietta al suo padrone, arrestato per furto d’auto

0
1386

Siamo nella contea di Pasco, al centro della Florida, e un uomo è finito con l’auto in un fosso. Un incidente come tanti, se la pattuglia intervenuta sul luogo non avesse scoperto che la macchina era rubata. E che il “ladro” aveva a bordo un passeggero peloso e con il pannolino: una scimmia. Cody Hession, 23 anni, ha preso l’auto della matrigna del suo amico senza chiederle il permesso per farsi un giro assieme a Monk, l’inseparabile scimmietta cappuccina di 4 anni che gli è legatissima. Per cause ancora da chiarire ha perso il controllo del mezzo, schiantandosi in un fosso a lato della strada. All’arrivo della pattuglia di soccorso Cody è stato tirato fuori dalla macchina e qui la scoperta: con lui c’era anche un bel, e affettuoso, esemplare di scimmia cappuccina. Pochi istanti per confrontare la targa coi registri della motorizzazione e Cody aveva già ammesso di aver preso la macchina senza permesso, di conseguenza sono scattate le manette ai polsi del giovane, che è stato portato in caserma per essere trattenuto in custodia, a cui si aggiungerà probabilmente il possesso non autorizzato di una scimmia.

Cody e Monk in un momento dell’arresto

Perché l’autorizzazione a possedere un animale esotico era stata negata per l’ennesima volta a Cody questo Gennaio, e la scimmietta Monk gli è stata quindi confiscata dalla FWC (la commissione per la pesca e gli animali selvatici della Florida), per essere poi liberata nel santuario dei primati Suncoast. Prima di separare il ragazzo e la scimmietta, gli agenti della contea di Pasco hanno deciso di lasciare ai due l’occasione di un ultimo saluto, e di potersi dire addio. A quel punto Monk è saltata in braccio a Cody, per un ultimo, affettuosissimo abbraccio.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO