“Non voglio fare soldi. Non mi interessa fare soldi”, queste le parole del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Parole espresse già all’ultimo G7 francese di Biarritz, dove con la sua immancabile forza ha indicato il suo fantastico resort di Miami come prossima tappa per il Meeting dei sette paesi più industrializzati al mondo. Lo avevamo anticipato già qualche tempo fa e Miami così si prepara ad ospitare dal 10 al 12 Giugno dell’anno prossimo il G7 americano che, grazie alla vicinanza dell’aeroporto internazionale MIA e allo splendore naturale che avvolge la dream City d’oltre oceano, è uno dei luoghi migliori dove organizzare questo tipo di eventi. The Donald spinge con fermezza la sua volontà dichiarando che non ha nessun interesse personale ″È un luogo fantastico. Alla gente piace. L’unica cosa che mi interessa è fare affari per questo paese”. a dimostrazione di ciò My President fa notare che tale presidenza gli costerà tra i 3 e i 5 miliardi di dollari. In Italia magari avrebbero sollevato l’ombra di un conflitto di interessi, ma qui siamo in America dove il business non conosce ostacoli e regna sovrano.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO