La polizia di Haines City ha arrestato un uomo per aver abbandonato un bambino fuori da una stazione di Polizia chiusa in quel momento.

Evenaud Julmes ha 30 anni ed è stato arrestato per aver abbandonato fuori da una stazione di Polizia un bambino che viveva con lui, spiegandogli che le forze dell’ordine si sarebbero occupate del piccolo e giustificando il comportamento con la presunta omosessualità del ragazzino.

Sul ragazzino il riserbo delle autorità è totale, proprio a causa della tematica (la presunta omosessualità) e dell’età del minore, di cui per ora si sa solo che ha meno di 14 anni e che abita(va) con Julmes, ma nulla è dato sapere sul legame tra i due. Si suppone, comunque, che il minore sia figlio della compagna dell’uomo. Di conseguenza abbiamo scelto di virgolettare “figlio” nel titolo.

Per fortuna del ragazzo un passante ha assistito alla scena, allertando immediatamente la Polizia che lo ha trovato visibilmente scosso e in lacrime, accanto a un borsone con alcuni vestiti.

A scatenare la crisi il ritrovamento, sul cellulare del minore, di un video pornografico maschile (ovvero, senza donne), da cui è nata un’accesa discussione che ha portato Julmes a intimare al ragazzo di fare i bagagli e salire in macchina. Una volta arrivati alla stazione di Polizia di Haines City sulla Highway 27,  l’uomo ha accostato lungo la strada e fatto uscire il ragazzo, abbandonandolo con le parole “la Polizia ti troverà una nuova famiglia”.

La Polizia ha sottolineato come Julmeus non si sia preoccupato di controllare se la stazione di Polizia fosse presidiata, e che non ha fatto alcun tentativo per contattare le autorità avvisandole della presenza del ragazzo.

La madre del ragazzo, Janay Capri Angervi, una volta che l’uomo l’ha informata di averle abbandonato il figlio, è corsa fuori dalla doccia e si è lanciata in strada a cercarlo. Rintracciata dalle forze dell’ordine di Haines City, è corsa alla centrale per recuperare il figlio.
Ma, come se non bastasse, mentre la madre era in centrale per riprendersi suo figlio, Julmeus è uscito nuovamente di casa, lasciando soli gli altri due figli della donna, una bambina di 9 anni e un neonato.
Quando una pattuglia ha raggiunto la casa della coppia, ha trovato i due minori da soli, con Julmeus assente, e la bambina ha sottolineato come fosse la prima volta che si era ritrovata a casa da sola in vita sua.

Evenaud Julmeus, 30 anni, già noto alle forze dell’ordine per svariate violazioni al codice della strada e già arrestato una volta nel 2014, nella Orange County, per sospetta violenza domestica, dovrà ora affrontare tre procedimenti per Abbandono di Minore, uno per ciascuno dei bambini che ha lasciato soli quella sera.

I fatti sono accaduti la sera di domenica 1 Dicembre, attorno alle 2130; Julmeus si è costituito al Dipartimento di Polizia di Haines City nella prime ore di lunedì mattina ed è stato immediatamente incarcerato; l’uomo è uscito di cella su cauzione nella mattinata di mercoledì 4 Dicembre; la prima udienza si terrà il 7 gennaio 2020 nel tribunale di Bartow. Haines City si trova nella contea di Polk, una novantina di chilometri a est di Tampa e una settantina a sud di Orlando.

Il ragazzo è stato lasciato solo senza nemmeno un po’ di cibo o un cellulare.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO